Federcaccia - Federazione Italiana della caccia - Sezione di Caserta

Le notizie di Federcaccia Caserta

6 Mag

FIDC CASERTA CHIARISCE GLI ASPETTI DEL DECRETO “CURA ITALIA” SULLA PROROGA DEI PORTO D’ ARMI.

FEDERAZIONE ITALIANA DELLA CACCIA

Sezione Provinciale di Caserta

 

 

                                                                                               Caserta, 30 aprile 2020

 

Oggetto: D.P.C.M. 17 marzo 2020 cd. “Cura Italia” e D.P.C.M. 10 aprile 2020:

 “Proroga validità autorizzazioni di P.S.tra cui porto d’armi: chiarimenti.

 

 

In seguito alla pubblicazione del D.P.C.M. 10 aprile 2020 cd. Decreto “Cura Italia” e della relativa circolare esplicativa del Ministero dell’ Interno del 15 aprile 2020 con cui veniva concessa la proroga del termine di sospensione dei procedimenti amministrativi, l’ A.N.P.A.M. (Associazione Nazionale Produttori Armi e Munizioni), è intervenuta presso il Viminale per evidenziare la necessità di prorogare anche la durata di tutte le autorizzazioni di polizia in tutte le sue declinazioni, di vitale importanza per il settore, in un momento particolare come quello attuale.

A tal proposito è stato inserito nel Disegno di Legge A.C. 2463 di conversione del Decreto Legge 17 marzo 2020, n.18 (Cura Italia), il seguente paragrafo che modifica il comma 2 dell Art. 103:

“2. Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni ed atti abilitativi comunque denominati, compresi i termini di inizio ed ultimazione dei lavori di cui all’ Art.15 del D.P.R. 6 giugno 2001, n.380, in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020, conservano la loro validità per i successivi 90 giorni dalla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza (attualmente dichiarato fino al 31 luglio 2020 come da Delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020).

Il cd. Decreto “Cura Italia” dopo aver ottenuto il benestare del Senato, è statoapprovato dalla Camera dei deputati nella seduta del 24 aprile 2020 e di conseguenza è stato convertito in Legge.

Per quanto di nostro interesse come cacciatori o praticanti del tiro a volo, da quanto legiferato, si appura che tutti i porto d’armi in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020 vedono prorogata la propria validità di 90 giorni, quindi fino al 29 ottobre 2020.

Fermo restando eventuali ulteriori divieti e restrizioni e in caso di una graduale regressione del COVID-19, che determini quindi la ripresa delle regolari attività sociali, tra cui la caccia ed il tiro a volo e considerata la mole di lavoro degli Uffici porto d’ armi dei Commissariati di P.S. e delle Questure, è auspicabile che ogni cacciatore o tiratore che si trovi nelle condizioi sopra riportate e che quindi debba procedere al rinnovo del porto di fucile, provveda a presentare domanda di rinnovo a partire dal 90° giorno antecedente la data di scadenza come previsto dal D.P.C.M. 10 ottobre 2012, n.214.

(ESEMPIO: se il porto d’armi ha scadenza che rientra tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020 automaticamente la scadenza è prorogata di 90 giorni, fino al 29 ottobre 2020, si può procedere a presentare domanda di rinnovo a partire da 90 giorni prima, quindi dal 31 luglio 2020).

Se invece il porto d’armi è scaduto prima del 31 gennaio 2020 bisogna attenersi alle disposizioni delle singole autorità locali di pubblica sicurezza in quanto, ogni ufficio competente, in questo periodo di emergenza ha adottato misure differenti di smart working e di accesso agli uffici, alcuni addirittura chiusi al pubblico, con i conseguenti adempimenti amministrativi ordinari ad oggi sospesi fino al 18 maggio 2020.

Altresì se il porto d’ armi scade dopo il 31 luglio 2020, al momento non è possibile applicare la misura del rinnovo nei 90 giorni antecedenti la scadenza e bisognerà attendere una Circolare Esplicativa del Ministero dell’ Interno che disciplini le nuove scadenze ed eventuali nuove modalità di presentazione delle domande di rinnovo.

Per ogni eventuale chiarimento in merito è possibile contattare la Segreteria Provinciale Federcaccia Caserta a mezzo mail: fidc.caserta@fidc.it o rivolgersi telefonicamente ai Presidenti delle Sezioni Comunali che si interfacceranno poi con la Segreteria Provinciale.

 

 

                                                                                  Il Presidente

Dott. Valerio Marcello TOSCANO

Comunicato in versione PDF: http://www.federcacciacaserta.it/wp-content/uploads/2020/05/Decreto-Cura-Italia-porto-darmi-convertito-1.pdf

sospensione

Leave a Reply